Sony annuncia la data di uscita di Bad Boys 3 e 4


Fermi! FERMI! Spegnete il freezer, non è ancora il momento di ibernarsi, aspettate. Ascoltate, prima: Sony Pictures ha annunciato la data di uscita di poco più di una dozzina di progetti futuri, tra i quali Bad Boys 3 (febbraio 2017) e Bad Boys 4 (luglio 2019).
Vi chiederete “Vabbè, ma perché non devo cacarmi sotto dalla gioia?”. Beh, ok, fatelo. Con parsimonia, giusto un rilassamento semi-controllato dello sfintere, perché, in effetti, il fatto che Sony abbia messo nero su bianco una data di uscita non solo per Bad Boys 3, ma anche per Bad Boys 4, è un segno piuttosto netto che l’intenzione di girare sul serio almeno un sequel è assai seria, ma…
MA.

Siamo comunque ancora in una fase in cui non è stato reso pubblico un solo contratto firmato e non ci sono certezze, cosa che costringe a porsi LA domanda: dietro la macchina da presa ci sarà ancora Michele? Perché alla fine tutto si riduce a questo. A qualcuno frega un cazzo fracico di un Bad Boys (3, 4, 5, 74, 567, whatever) senza Michael Bay? Non alla Morelli’s Movie Guide, da sempre un sito Bay-centrico che ha fatto di quel magnifico paliazzo del cinema una bandiera, una dichiarazione di intenti, una guida spirituale.

Ripeto: non è certamente una notizia da ignorare o da prendere alla leggera (in fondo si tratta sempre di Sony che dice “SÌ!” e non un qualche rumor uscito da chissà dove), ma finché non leggeremo una qualche dichiarazione di Michele in persona, direi di limitarci ad accumulare pannolini per adulti.

Grazie a Rioma per la segnalazione.

Rinfranchiamoci col trailer (pubblicato con colpevole ritardo, lo so) di quello che senza ombra di dubbio è il prossimo film di Michael Bay, 13 Hours, ovvero Call of Duty: Sunset Warfare:

News

comments powered by Disqus