Guida alla vittoria delle discussioni da pub: è peggio il finale di Dexter o quello di Lost? – PART II


Sono qui per te, amico di Lost che vieni deriso al pub dagli stolti fanboy di Dexter. Ti premetto che anch’io adoravo il serial killer di Miami e che proprio come te rimasi giusto un tantinello perplesso di fronte al finale di Lost ma un conto è un finale che necessita di un paio di minuti di riflessione, un altro invece è una sgommata sul marciapiede, quello su cui getti il mozzicone di sigaretta e ti ci pulisci il tacco.

Occhio perché di qui in poi regnerà lo spoiler più selvaggio.

Man of faith vs. Man of science

Tu te lo ricordi Lost, no? Eh… che all’inizio c’era questa cosa onnipresente di Jack “uomo di scienza” contro Locke “uomo di fede”. Erano i momenti in cui la serie iniziava a narrare la storia dei naufraghi su un’isola apparentemente fuori dal mondo con gli orsi polari e il brucofumo. Potevi approcciarti a questo microcosmo in due modi: accettando ciecamente la realtà che se prima eri paralitico ora cammini oppure andando incontro a spedizioni e gruppi di lavoro per lanciare un segnale di soccorso.

1x01-LockeOrange

Ciò che succedeva negli anni a venire ce lo ricordiamo: a cavallo fra scienza, flashback, flashforward, botole e Dharma Station iniziavano ad arrivare domande su domande tanto che il web iniziava a creare i primi siti d’approfondimento con teorie più o meno credibili.

Mano mano che le stagioni andavano avanti diventava sempre più sottile il confine fra scienza e fede, al punto tale che se all’inizio era sulla bocca di tutti il guasto aereo e la stazione di controllo dove andavi a schiacciare il bottone, alla fine ti ritrovavi a parlare di sorgenti di luce e di spiriti che si impossessavano dei protagonisti. Cose che se non hai seguito l’evoluzione della storia e il progressivo cambio di tono verso John Locke/Man of Faith classifichi come “Ao Lost sta a scapoccià”.

The end

Alla fine succede che muoiono. Perché sì… che devi fà… MUOIONO. Lost non è una serie che si conclude coi fuochi d’artificio facendoti aspettare anni prima di vedere quella cosa superfica. Sì per carità, hai lo scontro risolutivo fra scienza e fede sugli scogli e l’uomo di scienza alla fine si converte ma il finale poggia la sua fichità altrove. Ha già detto tutto, anche solo nel tema di Michael Giacchino Life and Death. È la vita di un gruppo di persone che lentamente si convertono. Lost rispedisce al mittente l’infame effetto Scooby-Doo negli ultimi dieci secondi (lumberjack anyone?) preferendo i simbolismi di Jack, uomo di scienza, intento a scrutare il senso della vita. E non c’è niente di più cazzuto nel vedere che sarà proprio l’uomo di scienza ad ereditare lo scettro della fede. Sarà lui a tenere in vita l’isola per poi passare la fascia di capitano a Hurley (il matto).

Sarà la scienza a tenere lontani i mali dal mondo compiendo un atto di fede.

6x05_WatchTheOcean

Con delle premesse del genere ma che cazzo di finale avresti voluto? L’unica cosa logica era chiudere con l’ovvia morte dei protagonisti che non può essere vista come debolezza nell’impianto narrativo. Altrimenti sarebbe diventata la farsa per bambini ciccioni. Niente colpi di scena o chissà cosa. Non c’è neanche bisogno di ripetere i concetti venti volte trattando lo spettatore come un povero rincoglionito (btw I’m moving to Argentina). È semplicemente l’atto conclusivo di una storia a più livelli che non può e non deve essere penalizzata per il suo epilogo assolutamente funzionale al corso degli eventi.

- Ao c’hai presente la Passione di Mel Gibson? Occhio eh… alla fine Gesù muore! MUORE!!!

Io lo so che sotto sotto, in realtà eri in cerca di risposte e avresti voluto gli elicotteri di Michael Bay che cannonavano l’accampamento però sei un ometto ormai, dovresti avere capito una cosa piuttosto banale e cioè che Jack, quello che prima cacava il cazzo a tutti per trovare le pile della radio e che lentamente si lasciava andare all’ineluttabile, in realtà sei tu.

5x06_Jack_Eye

Dovresti fare come lui che lentamente capisce la ridicolata nel formulare domande a Jacob e non può far altro che farti chiudere gli occhi nell’ultimo fotogramma della serie. Perché alla fine dovresti essere diventato anche tu un “Man of Faith” e capire che Lost è riuscito a filosofeggiare su uno dei concetti cardine nella vita di un essere umano.

E cioè che alla fine t’attacchi ar cazzo.

eye_jack_closed

Ora… La mia è una delle 1345291 interpretazioni alla serie e alla sua risoluzione. Puoi dire quello che te pare… Può pure non piacere l’idea. Ma almeno stiamo parlando di un finale.

Il finalino per i 17enni coi brufoli

meme

Ora prendi una sit-com. Sviluppi il momento FUCK YEAH all’inizio, ci piazzi in mezzo qualche evento e la riavvii alla fine in maniera tale da poter ripartire senza macchia all’episodio successivo. Funziona. È pura una bella cosa… vedi i Simpson criogenizzati da vent’anni. So’ fichi, no?

Ecco adesso stiracchia quel singolo episodio in otto stagioni provando a trasformarlo in serie… Come se po ffà? Qual’è il modo più stronzo per far capire al pubblico televisivo che gliela stai a incartà? Vabbè cambi villain ed eventualmente ci metti in mezzo qualche twist che rivitalizzi il cadavere in decomposizione. Qualche scossetta elettrica, due belle bocce e niente più perché ai fini della storia principale non deve cambiare un cazzo di niente. Cioè, puoi essere in grado di guardare il finalone senza necessariamente aver visto la serie. L’impianto narrativo di Dexter è questo.

Ma non cambia il fatto che sit-com eri e sit-com rimani. Perché la stagione finale + finalone altro non è che l’ennesima stagione con l’ennesimo cattivone ambientata in quel luna park chiamato Miami Metro. Lasciarsi ammaliare dal risvolto psicolol e dai tre secondi di Dexter che alla fine ammazza gli alberi è solo un misero tentativo di aggiungere spessore ad un prodotto che si è più volte contraddetto. Può solo farti puntare i gomiti e alzare la voce co’ gli amici…

- Ma famme capì: se la risposta è scorteccià du’ pioppi che cazzo se semo visti per otto stagioni?

E non ti posso rispondere che hai assistito all’evoluzione di una storia come quella di Lost che magari in qualche punto ti sarà sembrata pure un po’ forzata. Hai visto la stessa cosa moltiplicata per 8 a cui gli sceneggiatori hanno messo un punto con delle risoluzioni dalla durata di 3 minuti cadauno.

Ah no aspè. In effetti un paio di stagioni fa c’era stata LA SVOLTA di Deb che tana Dex e da lì in poi cambia tutto.

Stocazzo. Puoi tranquillamente guardarti il finale di Dexter traendo le stesse conclusioni di uno che Michael C. Hall l’ha pure messo come foto profilo su Facebook (mortaccitua). È la stessa cosa. È solamente una puntata che finisce in maniera diversa ma se non ci fossero stati quei dieci secondi conclusivi io mi ci gioco dieci euro che sarebbe arrivata pure la nona stagione. La tanto decantata evoluzione di Dexter Morgan alla fine non è credibile perché non è diventato un “killer per amore” non c’entra niente non funziona fa cacare bastaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!1 Dexter Morgan ora è questooooooo!!!!!!!!

1238843_602884143086427_1415739365_n

Regà ma… Harrison? Se sa niente?

Guarda Quinn. Alzi la mano chi non ha pensato almeno una volta che Quinn fosse completamente inutile. Eh… Nse move ‘na foglia vé? Alla luce dei fatti: Quinn È INUTILE.
C’hai presente uno dei 3 modi possibili per trasformare una sit-com in una fiction? Prendiamo quel momento “bombola d’ossigeno” che equivale alla nascita di Harrison Morgan. Uno s’aspetta che la storia inevitabilmente prenderà una direzione diversa.

Not.

Gli affianchiamo una babysitter fulltime 24/7 che avrà il preciso compito di non servire a un cazzo di niente. Dovrà solo permettere a Dexter Morgan di continuare a fare quello che il pubblico vuole.

- Vabbè ma dai… mica so’ così rincojoniti… Dopo un po’ te sgamano…Ha rotto il cazzo che je famo fà?

Jamie nell’ottava stagione di Dexter:

Aimee Garcia - Dexter - S08E04_1

Che Iddio la benedica. Lei e Hannah (ma io non dimentico neanche la mia ragazza Rita).
In definitiva il finalino di Dexter non è un finale. Capisco che non aveva nessuna pretesa filosofica e ce posso pure sta ma se scegli di percorrere la strada dell’effetto speciale, almeno fallo bene e non mi lasciare con una tempesta rosa-shocking.

In_e1b74d_2334496

Cose

comments powered by Disqus